• Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon

Proposte

SOLO ENRICO

Un concerto che può diventare in ogni momento racconto, affabulazione, viaggio. Solo Enrico in realtà non è mai Enrico da solo: la musica tradizionale irlandese, dalla Brian Borus' March del 1014 alle composizioni del Grande Bardo settecentesco Turlough O’Carolan, fino alle danze del primo Ottocento, vibra nelle note e nei racconti di Enrico Euron all’unisono con il pubblico. La narrazione fa capolino dalla musica, e viceversa: l’aneddoto divertente ed il gusto del racconto legano musicista e spettatori in un'esperienza unica. Divertente, emozionante, piena di suggestioni.

DUO ARPHANGELI

Enrico Euron & Anne-Gaelle Cuif. Due musicisti che hanno condiviso viaggi per il mondo, concerti, incisioni, insegnamento, pubblicazioni. Un modo nuovo di intendere la musica celtica, fra filologia e blues, fra tradizione e modernità. La voce che canta ballate antiche eppure attuali, le due arpe che si inseguono, si sovrappongono, dialogano facendo vibrare le corde degli strumenti e le corde del cuore.

Enrico Euron, arpa celtica - Anne-Gaelle Cuif, arpa celtica e voce

ENRICO EURON - LUCIO MALAN

Quando l’arpa celtica si unisce alla voce nasce una nuova magia, un viaggio affascinante che percorre quattro secoli di tradizione musicale attraverso l’Irlanda, la Scozia, il Galles. Panorami musicali suggestivi, squarci di vita e di emozioni accompagnate da brevi spiegazioni storico-musicali dei brani e dalla magia delle corde dell’arpa che risuonano insieme al canto.

Enrico Euron, arpa celtica - Lucio Malan,. voce e clavicembalo

QUINTETTO D'ARCHI "GLI ARCHITORTI" - ENRICO EURON, ARPA SOLISTA

Due mondi che si incontrano. L’arpa celtica e il quintetto d’archi. Nuove scoperte di panorami

Musicali, la musica antica irlandese che si colora di delicatezza romantica e l’orchestra d’archi che

Entra in magici orizzonti sonori. Le danze vivaci, le slow airs malinconiche, le marce epiche   come non sono mai state ascoltate.

E, in mezzo alla musica, racconti, frammenti della storia di un popolo così affascinante e sconosciuto.

EURON ENSEMBLE

Ritmo incalzante e tessiture raffinate. Un intreccio di colori.

Un rincorrersi di sonorità che affondano le proprie radici nella antica tradizione irlandese e scozzese, ma che gettano nuovi rami fino ad oltre il mare, a sfiorare le sponde del rock, del jazz e del blues. 

L'Euron Ensemble rappresenta per certi versi la piena evoluzione dello stile del suo fondatore, arricchendosi con l’apporto di altri musicisti di tutto riguardo - ciascuno con la propria sensibilità ed il proprio background musicale.  Da tre a sei esecutori,  con una varietà di sonorità e di programmi che abbraccia a 360 gradi la musica celtica.

Enrico Euron, arpa celtica - Josianne Pinet, voce - Lucio Malan, voce e clavicembalo

Elisabetta Bosio, violino - Gualtiero Marangoni, viola da gamba - Giancarlo Bonino, bodhran